26
January

News

Un invito per Find Your Doctor al Gran Sasso Science Institute

26 January 2017

Il 25 gennaio, presso il Gran Sasso Science Institute (GSSI), la fondatrice di Find Your Doctor Eva Ratti ha tenuto un talk dedicato alla valorizzazione delle competenze dei dottori di ricerca e al tema della loro transizione verso l'impresa.

Il Gran Sasso Science Institute (GSSI) è una scuola superiore universitaria a statuto speciale con sede all'Aquila. Nata nel 2012 come istituto di ricerca e di alta formazione dottorale dipendente dall'INFN, è stata stabilizzata e resa autonoma nel 2016.

In questo contesto si inserisce l'invito a tenere il seminario dal titolo "The Doctor’s leap. Transferrable skills and the value of a PhD outside Academia.".
Il talk ha voluto informare gli studenti di dottorato sul progetto Find Your Doctor dedicato al job placement e alla valorizzazione dei dottori di ricerca, stimolando la riflessione sulle competenze che si acquisiscono durante il percorso di alta formazione in parallelo con conoscenze tecniche e scientifiche.
In un momento in cui le prospettive di carriera a lungo termine nel mondo accademico sono esigue per la maggior parte dei dottori di ricerca infatti, l'esperienza stessa del dottorato è spesso messa in discussione nel suo significato e nella sua dignità, dalle istituzioni e dagli studenti stessi. Questo è in parte causato da barriere culturali che i dottori devono affrontare quando si comunica all'esterno il loro background, in parte su ipotesi sulle loro possibilità professionali fuori dal mondo accademico che non sono del tutto supportate da dati statistici esistenti.
Con un occhio sulle statistiche disponibili per la categoria, in Italia e in Europa, si sono prese in considerazione le possibili ragioni del fatto che i dottori di ricerca sembrano ancora avere un vantaggio in termini di occupabilità rispetto agli altri laureati. Questo vantaggio è radicato nelle competenze trasversali che vengono stimolate da una formazione di ricerca, estremamente preziosa in contesti non accademici ma applicabili a molti problemi diversi dalla ricerca pura.

«L'Istituto - commenta Eva Ratti - è nato con l'obiettivo specifico di creare una sinergia positiva con il territorio, una mission a mio avviso molto sentita e ben recepita da chi ci lavora. L'atmosfera che ho percepito è molto propositiva e c'è molta voglia di entrare in contatto con le imprese.A seguito del talk, si è subito innescata una comunicazione molto costruttiva fra l'Istituto e Find Your Doctor rispetto alle possibili iniziative da intraprendere per supportare i dottori e dottorandi verso una possibile transizione in impresa.»